Hideous Divinity > Adveniens

Li avevamo lasciati nell’invidiabile posizione di rivelazione del miglior brutal/technical death metal italiano, ad un livello oramai pari (e per alcuni superiore) ad Hour of Penance e Antropofagus. Li avevamo persino intervistati. Ed ora ecco di ritorno gli Hideous Divinity con Adveniens. Chi aveva gustato con piacere l’impasto musicale proposto in Obeisance Rising e Cobra Verde troverà qui senz’altro…

Artificial Brain > Infrared Horizon

Assegnare agli Artificial Brain partita vinta da subito è una tentazione non da poco, eppure qui come molte altre volte è necessario resistere e non cedere fin da subito al pregiudizio. Esattamente quello che vorrebbe, dopo un album massiccio, innovativo e senza compromessi quale Labyrinth Constellation, questo Infrared Horizon come miglior disco (technical) death metal uscito finora nel 2017.…

Condemned > His Divine Shadow

Impossibile negare che il 2017 sia e sarà un anno d’oro per quanto riguarda il metal estremo: grazie ad interessanti nuove rivelazioni e al ritorno in pompa magna di realtà ben più note non c’è che l’imbarazzo della scelta se si vuole ascoltare del buon death metal. I Condemned hanno sempre prediletto la qualità alla…

Benighted > Necrobreed

I francesi Benighted continuano inarrestabili la loro avanzata nel metal estremo, dando alle stampe l’ottavo album da studio. Considerando la loro forte personalità, unita ad alcune piccole ma costanti mutazioni che hanno subito durante una lunga ed onorata carriera, si era venuto a creare parecchio fermento in attesa di quest’ultima pubblicazione e le aspettative erano…

Analepsy > Atrocities from Beyond

  Band di recente formazione, i portoghesi Analepsy sono un combo dedito allo slamming brutal-death metal, attivo dal 2013 e giunto sul finire di gennaio 2017 al secondo full-length album. Dando una breve occhiata all’artwork e ai titoli delle canzoni si può intuire facilmente come i Nostri abbiano scelto di trattare tematiche cosmiche ed aliene,…