Skinless > Savagery

Con la loro consueta cadenza di un disco ogni tre anni circa, ecco arrivare sugli scaffali l’ultima fatica degli americani Skinless intitolata Savagery, nome che mette subito in chiaro gli intenti dei Nostri; preparate dunque i vostri padiglioni auricolari per un assalto death metal feroce e brutale. Con questo disco il combo di New York…

Toxic Shock > Twentylastcentury

Era da parecchio tempo che non mi capitava di ascoltare una band thrash metal, un genere che sta vivendo una seconda giovinezza dopo i fasti delle band leggendarie come i Big Four. Ho tra le mani l’ultimo disco dei Toxic Shock di Anversa, dal titolo Twentylastcentury, dalle chiare influenze di mostri sacri come Slayer, Discharge ed…

Ad Hominem > Napalm For All

Dopo circa tre anni ritorna il black metal oltranzista e battagliero della one-man band francese Ad Hominem, creatura del poli-strumentista Jean-Baptiste “Kaiser” Wodhanaz, ormai scafato fautore di album feroci sia a livello prettamente musicale che di tematiche, abbracciando in toto la vena “anti-human” del metallo oscuro. Immergendoci nell’ascolto di quest’opera ci troveremo a fare i…

Within Destruction > Deathwish

Da alcuni anni a questa parte il deathcore mondiale sta vivendo una sorta di “seconda primavera”, che vede act di formazione piuttosto recente imporsi sulla scena grazie ad opere intense e travolgenti che ricordano il periodo d’oro in cui raggiunsero la fama Despised Icon, Whitechapel e As Blood Runs Black, il tutto rivisitato secondo i…

The Crown > Cobra Speed Venom

I The Crown non dovrebbero necessitare di introduzione, tuttavia spenderemo giusto una manciata di parole per i pochi metallari che (ahimè) ancora non li conoscessero. Formatisi nel 1990 in Svezia con il nome Crown of Thorns, cambiato poi verso la fine del 1998 nell’attuale moniker The Crown, i Nostri si sono dedicati ad un melodic…

Gortuary > Divine Indigenous Sacrament

Avete presente il brutal death americano di vecchia scuola, quello nato e cresciuto grazie a formazioni quali Suffocation, Deeds Of Flesh, Gorgasm, Disgorge e compagnia bella? Bene, i californiani Gortuary si rifanno esattamente a quello stile, proponendo una versione tecnicamente impeccabile ed ammodernata di quel sound che ha infiammato gli animi dei deathster più estremi…

Marmo > La Gravità del Buio

Secondo EP per i romagnoli Marmo, duo noise/metal che in questo La Gravità del Buio propone quattro nuove tracce che portano con loro qualche novità ma soprattutto tante certezze. Ancora una volta siamo di fronte ad un’opera totalmente strumentale dove Fritz, chitarra ed anima del gruppo, dialoga con Piraz, batterista subentrato a progetto già avviato…