Monsieur Gustavo Biscotti > Rabid Dogs

Sì, Monsieur Gustavo Biscotti, non c’è che dire, è un brutto moniker. Sembrerebbe più un nome da band alla prima demo,  o un side project disimpegnato, un divertissement comunque, mai ci si aspetterebbe invece che dietro c’è una band mantovana, che sa il fatto suo, attiva da più di un decennio e arrivata, con questo…

GOTR Vs Plebeian Grandstand

In occasione del tour italiano che li vedrà impegnati, per un totale di cinque appuntamenti, a presentare il loro ultimo album False Highs, True Lows (qui trovate la nostra recensione), abbiamo intervistato i francesi Plebeian Grandstand. Loro sono eccitati e carichissimi. Noi gli abbiamo fatto qualche domanda. Ciao ragazzi e benvenuti sulle pagine di Grind…

Plebeian Grandstand > False Highs, True Lows

A due anni di distanza dall’acclamato Lowgazers sono tornati i francesi Plebeian Grandstand con uno degli album più complessi e oscuri usciti nello scorso 2016, False Highs, True Lows. Un indomito e soffocato chaotic hardcore arricchito da tirate ed evocazioni black fanno da base ad incursioni di impastato sludge noise. Blast beats terrificanti accompagnano sbalzi…

AUTISTI (Louis Jucker & Emilie Zoé) > S/T

Da quando nel 2013 Louis Jucker ha lasciato il ruolo di bassista nei The Ocean Collective non è rimasto con le mani in mano. Se da una parte con Coilguns e Red Kunz ha mantenuto una certa attitudine heavy, dall’altra ha mostrato un lato più intimista, a tratti cantautoriale, nei suoi lavori solisti. Grazie a…

Carne > Modern Rituals

I Carne, dopo l’album di debutto uscito nel 2013, ritornano con questo full-length dal titolo Modern Rituals, ottimo esempio di un certo noise che sconfina nello sludge. Siamo di fronte ad un lavoro eseguito bene: il duo francese appare pronto ed organizzato nel proporre certe sonorità che vanno dritte dentro alla mente dell’ascoltatore, con riff,…

Nails / Full Of Hell > Split 7”

    L’impegno, il sacrificio e la caparbietà sono gli ingredienti essenziali per ottenere grandi risultati. Se aspettiamo che qualche risultato ci venga a bussare alla porta di casa senza muovere un muscolo allora possiamo aspettare anche secoli, perché non accadrà mai. I californiani Nails (autori di un grind intriso di death, powerviolence e hardcore…

Gendo Ikari > Unit 1

  Il mio 2017 inizia chiedendo scusa. La mia top 10 sulle migliori uscite dell’anno appena trascorso era una scevra e spoglia top 7, complice un 2016 in cui, per una serie di sfighe e intrallazzi, l’ascolto di musica dell’ultim’ora non è stata una delle mie priorità. Sicché mi trovo oggi, a ventiquattrore prima che…

L’Angolo del Faro: Fetish 69 – Antibody

Secondo appuntamento con “L’Angolo del Faro”: oggi vi invitiamo a scoprire l’industrial contaminato dei Fetish 69, andando a riascoltare il loro full-length di debutto Antibody. Fetish 69  “Antibody” (1993) Siamo nel 1990 quando gli austriaci Fetish 69 iniziano a vomitare la loro ossessiva e pachidermica bile sonora sul mondo. Con questo primo album, del 1993,…

Thaw > St. Phenome Alley

Cinque figuri incappucciati, pochissime informazioni a riguardo, sonorità misteriose. Molti magari si staranno chiedendo se c’è davvero della sostanza nascosta sotto tanti atteggiamenti distaccati ed un background colmo di segreti, tipico ormai di molte band dell’underground vagamente black metal. Oggi sotto la lente d’ingrandimento finisce la nuova opera dei Thaw, che risponde al nome di…

Primitive Man / Sea Bastard > Split 12”

Inesorabile è la caduta dell’uomo verso il baratro del dolore, verso i meandri più oscuri dell’esistenza, dove tutto tace ma una lieve e anoressica brezza di angoscia spira nel buio illuminando il tragitto. Un’aria tetra e asettica sale da un terreno brullo, malato, che inghiottisce un sole in fase terminale. I nostri spettri ci tengono…