GOTR Vs [‘selvǝ]

I [‘selvǝ] hanno pubblicato il loro ultimo lavoro, D O M A (qui la nostra recensione), a metà febbraio e noi volevamo chiedergli tante cose. Sono stati precisissimi ed esaustivi e li ringraziamo di cuore. Buona lettura! Ciao ragazzi e benvenuti su Grind on the Road. Cos’è successo ai Selva, se e come siete cambiati, nei due anni…

Darius > Clôture

I Darius vengono dalla Svizzera e sono fautori di un post-rock grezzo ed emozionale. A tre anni di distanza dall’album precedente escono tramite Cold Smoke Records e Czar of Revelations con Clôture, un EP di quattro tracce, ben più a fuoco dell’esordio. Il lavoro ha due anime ben distinte: l’iniziale “Glaucal” punta più sul lato cinetico della band con power chord e…

The Tidal Sleep > Be Water

Be Water è il terzo LP dei tedeschi The Tidal Sleep, band screamo attiva dal 2011. L’album è stato rilasciato a fine maggio del 2017 via This Charming Man e Holy Roar Records. Da questo album trapela la personalità versatile del gruppo, espressa mediante l’intreccio di clean vocals, screamo e accenni post-rock e hardcore. Il…

Casey > Where I Go When I Am Sleeping

Where I Go When I Am Sleeping, uscito per Rise Records, segna il ritorno sulle scene, a due anni di distanza dall’esordio Love is not Enough, dei gallesi Casey. La formula resta pressoché invariata: melodic hardcore scuola Pianos Become the Teeth o Being as an Ocean, per rendere l’idea. Dunque dal grande impatto emotivo ma…

Babel Fish > Follow Me When I Leave

Il Pesce di Babele è, nella fantasia di Douglas Adams, un piccolo animale che se inserito nel condotto uditivo permette alla persona coinvolta di comprendere qualsiasi lingua. Questo traduttore simultaneo, apparentemente innocuo e anzi straordinariamente utile, è in realtà descritto, con l’ironia che contraddistingue l’autore inglese, come la cosa che ha provocato più guerre nella…

[‘selvǝ] > D O M A

Sono passati due anni dall’uscita di eléo e i [‘selvǝ] tornano sulle scene con un nuovo ep, D O M A, uscito ancora per Overdrive Records e Shove – così come il mastering, affidato nuovamente alle mani di Jack Shirley (Oathbreaker, Loma Prieta, Deafheaven) -, più una collaborazione di etichette per la versione in 12”.…

Rolo Tomassi > Time Will Die and Love Will Bury It

A dieci anni di distanza dall’esordio, Hysterics, gli inglesi Rolo Tomassi tornano con un nuovo album, uscito per la Holy Roar, Time Will Die and Love Will Bury It che segna, per la band capitanata da Eva Spence, delle grosse evoluzioni. L’irriducibile schizofrenia mathcore che li contraddistingueva è sempre meno urgente e sempre più ragionata,…